Diritto di recesso

É facoltà della ditta venditrice, in relazione alle proprie esigenze commerciali, di recedere unilateralmente ai sensi dell’art. 1373 c.c. dal contratto così perfezionato, senza addebito alcuno, anche se nel corso della fornitura.

In caso di revoca della commissione e/o di mancata esecuzione del contratto da parte del committente per fatto o colpa di quest’ultimo, la Everything avrà diritto di incamerare gli acconti versati a titolo di caparra o penale, salvo il risarcimento del maggior danno.